Comune di Truccazzano
Provincia di Milano
Orari SUE
Lunedì
9.00 - 12.00-
Per i tecnici: l’ufficio riceve solo su appuntamento
Orari SUAP
Lunedì
9.00 - 12.00-
Per i tecnici: l’ufficio riceve solo su appuntamento
Riferimenti Ente
Comune di Truccazzano
via Scotti, 50
20060 - Truccazzano (MI)
Telefono
02.95.99.77.27
02.95.99.77.25
Per eventuali contatti:
Notizie
18/01/2019
MODULISTICA EDILIZIA UNIFICATA E STANDARDIZZATA REGIONE LOMBARDIA

MODULISTICA EDILIZIA UNIFICATA E STANDARDIZZATA: AGGIORNAMENTO E PUBBLICAZIONE DEI NUOVI MODULI IN FORMATO PDF COMPILABILE E APPROVAZIONE DELLE SPECIFICHE DI INTEROPERABILITÀ PER LA GESTIONE TELEMATICA DELLA MODULISTICA E L’INTERSCAMBIO INFORMATIVO TRA GLI ENTI COINVOLTI

Vi informiamo che la Regione Lombardia ha approvato l’aggiornamento dei nuovi moduli edilizi unificati e standardizzati con delibera di Giunta regionale n. XI/784 del 12/11/2018, pubblicata sul BURL n. 47 del 19/11/2018, in adeguamento alle disposizioni della normativa comunitaria, nazionale e regionale.

La nuova delibera aggiorna la modulistica edilizia precedentemente approvata (d.g.r. n. 6894 del 17 luglio 2017), in merito il portale comunale Vi fornirà automaticamente la nuova modulistica per la compilazione e la presentazione delle istanze SUE.

https://truccazzano.cportal.it/Presentapraticheedilizie.aspx

La delibera approva, inoltre, l’aggiornamento dell’informativa relativa al trattamento dei dati personali per le procedure edilizie; a tal fine si allega di seguito l'informativa.


11/07/2018
RILEVAZIONE ISTAT

L’Istituto Nazionale di Statistica effettua la rilevazione statistica dei permessi di costruire.

Il modello di rilevazione va compilato nel caso di realizzazione di nuovi fabbricati o di ampliamenti di volume di fabbricati preesistenti da tutti i richiedenti i permessi di costruire o dai titolari di DIA e SCIA.

Per informazioni sulla rilevazione si rimanda al sito http://www.istat.it/it/archivio/13020. 

17/04/2018
NUOVO POLO CATASTALE PIOLTELLO

In data 04/04/2018 è stata stipulata convenzione con il Polo Catastale di Pioltello, per eventuali informazioni di carattere catastale accedere al seguente link: http://www.polocatastalepioltello.org/

13/07/2016
NUOVO TARIFFARIO ATS (ex ASL) - Città Metropolitana di Milano

Al link sotto riportato è possibile consultare il nuovo tariffario "per le prestazioni richieste da terzi nel proprio interesse in materia di igiene, sanità pubblica, prevenzione e sicurezza" approvato con deliberazione n. 627 del 27/05/2016
I versamenti DIRITTI DI SEGRETRIA - ATS - Città Metropolitana di Milano
C/C postale n 28149201, indicando la causale del versamento

07/01/2016
RICHIESTA AUTORIZZAZIONE ALLACCIO IN PUBBLICA FOGNATURA PER INTERVENTI RESIDENZIALI

Si informa che a decorrere dal 01/01/2016 il rilascio di autorizzazioni relative a nuovi allacci in pubblica fognatura saranno gestite dal Gestore CAP Holding S.p.A. e dalla società operativa Amiacque. Per ulteriori informazioni si rimanda al seguente link:

http://www.gruppocap.it/clienti/amiacque/servizio-clienti/pratiche-e-moduli

Come presentare
Modalità di presentazione

La domanda compilata on-line sul portale e non confermata con l'inoltro formale al protocollo costituisce semplice documentazione sempre modificabile fino a definitiva conferma da parte del tecnico.


Dopo il completamento della procedura di inserimento dei dati nel portale, per la presentazione dell'effettiva domanda di intervento edilizio, il professionista deve:

  • Confermare la completezza delle informazioni che il sistema propone e dei documenti allegati.
  • Stampare il modulo di istanza.
  • Unitamente ai committenti, sottoscrivere il modulo stampato negli spazi a ciò destinati, regolarizzarlo applicando la marca da bollo e copia della carta d'identità propria e dei committenti. Il modulo così completato costituirà l'effettiva domanda di intervento edilizio da inoltrare all'Ufficio Protocollo del Comune.
  • Al modulo/domanda dovrà essere allegata n. 1 copia degli elaborati tecnici conformi all'originale già trasmessi in formato digitale.

L'Ufficio Protocollo non accetterà istanze sprovviste del modulo di istanza debitamente firmato.

Lo Sportello Unico SUE e SUAP
Sportello SUE

Come stabilito dal D.P.R. 380/2001 lo Sportello Unico per l'Edilizia rappresenta il punto di riferimento esclusivo di tutti i soggetti interessati alla realizzazione di interventi edilizi sul territorio comunale e quindi punto di collegamento e accordo tra privato e Amministrazione

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Edilizie

3) Consultazione Pratiche Edilizie

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica

Sportello SUAP

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive, terziarie e commerciali (SUAP) è l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive, di prestazioni di servizi e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, non chè cessazione o riattivazione delle suddette attività ivi compresi anche quelli di cui al D.Lgs. 59/2010. (art. 2, comma 1, D.P.R. 160/2010)

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Commerciali

3) Consultazione Pratiche Commerciali

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica

Sportello SUE

Come stabilito dal D.P.R. 380/2001 lo Sportello Unico per l'Edilizia rappresenta il punto di riferimento esclusivo di tutti i soggetti interessati alla realizzazione di interventi edilizi sul territorio comunale e quindi punto di collegamento e accordo tra privato e Amministrazione

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Edilizie

3) Consultazione Pratiche Edilizie

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica

Sportello SUAP

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive, terziarie e commerciali (SUAP) è l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive, di prestazioni di servizi e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, non chè cessazione o riattivazione delle suddette attività ivi compresi anche quelli di cui al D.Lgs. 59/2010. (art. 2, comma 1, D.P.R. 160/2010)

Attività

1) Informazione

2) Acquisizione Pratiche Commerciali

3) Consultazione Pratiche Commerciali

4) Consultazione Normativa

5) Disposizione modulistica